Il CICPND fu fondato nel 1957 dall'Associazione Italiana di metallurgia (AIM), dall'Istituto Italiano della Saldatura (IIS) e da una terza associazione oggi scomparsa, sotto il patrocinio del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Come organizzazione con finalità tecnico scientifiche e senza scopo di lucro, il CICPND si occupò inizialmente di aspetti culturali e di rappresentanza del nostro Paese all'estero.
A partire dal 1978 aderiscono al CICPND altri Organismi interessati allo sviluppo delle PND quali Enti di Controllo, Enti di Studio, Associazioni di Categoria, Aziende di interesse Nazionale e Organismi Ministeriali.

Nel 1988 il CICPND fu "rifondato" dai Soci Fondatori suddetti e dall'Associazione per le Prove Non Distruttive, Monitoraggio e Diagnostica (AIPnD).

Nel 2013 il CICPND, in stretta analogia con altri Enti e Associazioni e al passo con i tempi, modifica la Sua struttura originaria, separando la parte commerciale (certificativa) da quella istituzionale.

Nasce la CICPND Servizi avente quale Socio Unico il CICPND cui fanno capo gli Accreditamenti e le autorizzazioni per le attività certificative.

Attualmente il CICPND Associazione è costituito oltre che dai due Soci Fondatori AIM e AIPnD, anche da altri sei Soci, CNR, ENEA, INAIL ANIMA, FEDERCHIMICA e A.I.MAN.